DSC_0004
Presentazione del Libro

La presentazione del libro di Antonio Bonello

“Tutte le pagine di questo libro sono scritte con l’obiettivo di essere liberi: liberi dalla schiavitù dei cattivi pensieri, delle malattie, dei vizi degradanti, dei limiti della nostra intelligenza. Con questo grande potere, che è il dominio del nostro corpo e della nostra mente, con la comprensione delle più importanti leggi della natura e della civiltà, saremo padroni della nostra vita”. (…)

Martedì 1° dicembre, alle ore 18, presso la libreria Koob, a Roma, in via Luigi Poletti, 2 (quartiere Flaminio, di fronte al nuovissimo MAXXI), è stato presentato il volume di Antonio Bonello “Come avere vent’anni fino a cent’anni”, distribuito da CDA.
Alla presentazione è intervenuto Angelo Bonello, Creative Director di Kitonb Project e ideatore del LUXOMETRO, la grande opera luminosa di “Land Art” realizzata a Roma per la Notte Bianca del 2006 e, soprattutto, figlio del neo-scrittore: contrariamente alla prassi, che vede i padri presentare i figli, in un’ottica di consolidato nepotismo, questa volta a raccontare il libro di Antonio Bonello è proprio il figlio Angelo.

Non fatevi ingannare dal titolo del libro. E’ ovvio che tutti vorremmo mantenere intatta la nostra giovinezza, sia fisica, che emotiva e intellettuale. Ma questo libro ha l’ambizione, oltre a ricordarci cose che non ci dovremmo mai stancare di ripeterci, di essere stato concepito da una persona davvero particolare, che scrive con cognizione di causa perché sostiene le sue affermazioni con la pratica nella vita reale.

Antonio Bonello infatti può vantare delle esperienze di vita assolutamente peculiari, alla continua ricerca di un approccio naturale al benessere, alla cura di corpo e spirito, alla felicità. La lunga strada che ha percorso inizia, come tante altre, con la gestione di un’attività commerciale. Ma Antonio non si ferma qui, è stato anche un “naturopata”, un recordman di corsa in montagna, un viaggiatore, un fachiro, uno studioso, un imprenditore, uno scopritore ed ora anche uno scrittore. La poliedricità della sua visione del mondo lo ha portato, dallo studio di testi “classici” della medicina come Ippocrate, Galeno, Avicenna, alla conoscenza di tradizioni antichissime come lo yoga, ma anche grazie a lunghe permanenze in India, Tailandia, Indonesia e in Centro e Sud America, alla conoscenza e alla creazione di nuovi metodi per mantenere il corpo sano e per curare l’infermità. Antonio è un vero e proprio “avventuriero” dei tempi moderni, che racconta l’esperienza unica di una vita intera, straordinaria, che porta scritta sulla propria pelle. Tutta la strada percorsa, finora, da Antonio è ora a disposizione di tutti, attraverso questo volume.

IL LIBRO
Come avere vent’anni fino a cent’anni
di Antonio Bonello

“Con il passare degli anni sono riuscito a mantenere intatta la forza, la scioltezza, la competitività, l´energia dei miei vent´anni ed affronto la vita con lo stesso entusiasmo e la stessa gioia di tanti anni addietro. Dalla completa fiducia nel mio modo di vivere e dalle mie esperienze è nato il libro: “COME AVERE VENT´ANNI FINO A CENT´ANNI”.

Obiettivo di quest’opera è di prolungare la durata della vita fino ad almeno 100 anni, mantenendo intatte le forze e lo spirito dei 20 anni. Anche nei tempi moderni, dove tutto è artificiale, si può utilizzare quello che la natura ha previsto, perché l’uomo sia sano, forte e felice. Ed è seguendo le sue leggi che si possono ottenere risultati che superano di molto le più rosee aspettative degli esseri umani.

Vengono esaminati i motivi per cui l’uomo, pur possedendo facoltà diverse da tutti gli altri mammiferi, prerogative per le quali si è illuso di migliorare la propria vita, si rende conto che i problemi di oggi sono gli stessi dei millenni passati e tutte le sue scoperte non lo hanno reso più felice. Lungi dal pensare di fermare il progresso, ma con una visione della vita diversa dai normali canoni, queste pagine potranno cambiare completamente il vostro percorso verso quella felicità a cui tutti aspiriamo. Questo volume vi svelerà il sistema per raggiungere contemporaneamente, tutti i più importanti obiettivi della vita, con regole semplici. Quasi tutti i grandi della storia hanno avuto successi parziali, perché si sono dedicati solo ad approfondire una parte, ignorando il tutto. Sono esistiti grandi inventori, artisti eccelsi, filosofi, uomini d’affari, che sono stati allo stesso tempo carenti di salute o di mente vacillante oppure falliti in campo finanziario o sentimentale. Il grande successo in un aspetto della vita non sottintende la buona riuscita negli altri campi. La felicità completa è possibile solo con un esito positivo in tutti gli obiettivi più significativi. Se si seguiranno con Fede e Costanza i suggerimenti di questo libro, si otterrà un risultato che da solo vale più di tutti gli altri messi insieme; non si avrà mai bisogno di ripetere, prima di aver raggiunto i cento anni, la frase piena di rimpianti che sintetizza il fallimento di una vita: QUAND’ERO GIOVANE

Giustamente si dice che i soldi non fanno la felicità, poiché le componenti per essere felici sono tante: salute perfetta, buon carattere, buone relazioni sentimentali, un bel rapporto con i propri figli, se ci sono, molti amici e……denaro in abbondanza. Questo libro vi aiuterà ad ottenere tutto quello che serve per essere completamente felici, perché per vivere con gioia è indispensabile: AVERE VENT’ANNI FINO A CENT’ANNI.

Le tecniche di vita consigliate in questo volume sono nate dalla ricerca continua dei sistemi più adatti per mantenere intatti la forza e lo spirito dei vent’anni con il passare del tempo. L’uomo ha perso l’abitudine di vivere secondo le leggi naturali della specie perdendo molte qualità e nonostante tutti i vantaggi ottenuti dalla civilizzazione non è più felice di quanto lo era nel passato. Il decadimento fisico dell’uomo moderno viene accettato come un fatto naturale ma non è così. Saper mantenere la giovinezza è una delle più belle soddisfazioni della vita. La soluzione viene dal mantenersi in sintonia il più possibile con le leggi naturali che ogni animale libero segue, pur rispettando le regole della vita moderna.

Dal libro…

Le attività naturali sono quelle che possono dare all’uomo la più grande e completa gratificazione sia fisica che psichica e sono quelle che io consiglio. Sono quegli esercizi che più ci fanno provare la sensazione che Pavlov chiamava “contentezza muscolare.” Pag . 18

La natura punisce atrocemente, senza pietà, gli amanti del superfluo: all’accanito fumatore regala il cancro ai polmoni, al drogato gli sballa il cervello, all’affezionato dell’alcol spappola il fegato, a chi fa del cibo uno scopo di vita, appioppa un fardello di decine di chili da trascinarsi dietro per tutta l’esistenza.
Per capire l’importanza dell’inutile nella nostra vita, lo potremmo paragonare al maratoneta che si allinea al nastro di partenza con un peso di 20/30 kg sulle spalle: non avrebbe nessuna possibilità di vittoria. Allo stesso modo tutto ciò che è inutile ci può precludere la felicità.
Naturalmente, ritornando all’esempio del maratoneta, quando si sarà liberato del fardello, non sarà sicuro di vincere: per arrivare tra i primi dovrà correre, correre forte. Anche per noi, liberarsi dal peso dell’inutile è solo una indispensabile buona base di partenza, ma per entrare nel mondo dei vincenti, degli entusiasti della vita, dovremo correre, correre forte. Pag. 114

Spesso però i ricchi sono più infelici dei poveri (specie quando il denaro viene ereditato oppure guadagnato senza troppa fatica): perché hanno la possibilità di procurasi molte più cose inutili; non è il denaro la causa dell’infelicità è quanto di dannoso si può avere con esso. Nei miei viaggi nei paesi poveri, ho visto molta più felicità negli occhi della gente che nel ricco Occidente: la povertà, vista con tanto terrore, spesso è migliore dell’eccessiva ricchezza! In ogni caso non è la povertà il male, è la violenza dei paesi ricchi usata per mantenere la propria ricchezza. Cercare quindi di avere denaro in abbondanza ma spenderlo con intelligenza. Pag.137

Fonte: http://www2.creareecomunicare.com


Lascia un Commento!