In Italia sempre meno alberi sempre più asfalto e cemento. Roma ha bisogno di un nuovo stadio, anzi due, vogliamo le Olimpiadi così i cementifici lavoreranno a pieno regime, strade costruzioni di ogni tipo. Quando ci sono le alluvioni la colpa non è mai nostra, la colpa è del governo che non ha rinforzato gli argini, della pioggia, ecc. ecc. Abbiamo sempre trattato la natura come fosse una vecchia scema che possiamo dominare a piacere ed ora con la furia dell’acqua che travolge tutto abbiamo il coraggio di stupirci e di lamentarci. Diceva un tizio ad un amico: quel cane lì è cattivo, se lo picchi morde! Abbiamo disprezzato la nostra madre terra e lei ogni tanto morde


Lascia un Commento!